Sesta Terra Natural Resort.
In armonia con la natura.
In armonia con voi.







È nella vostra natura


Sesta Terra: un paradiso adagiato nella pace e nel silenzio di un ambiente naturale ancora incontaminato, fra i colori e i profumi della macchia mediterranea, gli ulivi e i lecci incorniciati dal blu del cielo e del mare. L’ambiente ideale per vivere un’esperienza di profonda immersione nella natura, ospitati in strutture concepite nel totale rispetto dell’ambiente, affacciate su un paesaggio marittimo davvero emozionante.

È nella nostra natura

Sesta Terra Natural Resort nasce dalla passione di una famiglia per la sorprendente bellezza di questo angolo di Liguria collocato, pur a due passi dalle Cinque Terre, in un luogo riposto, raccolto intorno all’antico borgo di Framura, a picco sul mare e al riparo dall’affollamento dei grandi circuiti turistici.

Il Resort

Siamo rimasti incantati dall’angolo di costa su cui sorge Sesta Terra e siamo certi che chiunque vi arriverà non potrà che desiderare di risvegliarsi lì al mattino.
Qui abbiamo “piantato le tende”, sperando di poter condividere la meraviglia del silenzio, del mare e dei colori con chi, ricercando la propria, desidera sentirsi in armonia con la natura.

E’ la natura che guida il progetto, ci siamo adattati alle forme e alle materie di questa terra. Attorno ai luoghi dove la vista si fa più suggestiva abbiamo disegnato alloggi naturali: abiterete Legno, Tessuti e Pietra, intorno a voi boschi di lecci, pini e querce, ulivi e vigneti e fiori. Una parete di vetro a separare l’accogliente intimità dei Cottage e dei Lodge di Sesta Terra dalla natura quieta e incantevole in cui sarete immersi.

Framura

Ai confini del Parco delle Cinque Terre, a fianco delle più famose sorelle, sorge non meno suggestiva Framura, conosciuta come la Sesta Terra.


Borgo della costa ligure di Levante, Framura è la meta ambita di appassionati visitatori che ne apprezzano il carattere distintivo, sintesi di storia secolare e natura selvaggia, e il fascino discreto. Costituita da cinque piccoli villaggi che digradano verso il mare lungo la linea di un sentiero antico, coniuga il fascino delle aspre colline liguri punteggiate da viti ed ulivi con la seduzione di un incantevole panorama della costa.

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre e il Levante ligure

Il Parco Nazionale  delle Cinque Terre, con i suoi 3.800 ettari di estensione, è Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

La particolarità del paesaggio, che si estende anche al territorio circostante il Parco, è dovuta alla millenaria attività dell’uomo, che ha reso fruttuosi i terreni aspri e scoscesi del luogo, forgiando le pendici della costa in un susseguirsi di terrazzamenti coltivati a vigna e ulivo.


Il risultato di questa infaticabile operosità è un paesaggio unico, dove tratti di natura selvaggia si alternano ad un a trama architettonica di piane disegnate dai muri a secco.

Tutta la zona del Levante, di cui il Parco fa parte, è attraversata da una rete di sentieri – sviluppata per oltre 120 kilometri – fino a qualche anno fa unica via di collegamento tra gli insediamenti, oggi percorribile a piedi in tracciati costieri che alternano scenari montani a viste mozzafiato sul mare.